0

LA GUIDA RACCONTO "GUIDANDO CON GUSTO". SEI ITINERARI PER OLTRE 500 KM. ALLA SCOPERTA DELL'OLTREPO' PAVESE.

E' finalmente disponibile la guida completa per chi desidera scoprire le eccellenze dell'Oltrepò Pavese in modo approfondito: sei itinerari da percorrere in auto, moto e anche in bicicletta, che porteranno il viaggiatore dalle rive del Po fino ai rilievi dell'Appennino ai confini con la Liguria. Pubblicato nella sua prima edizione nel settembre 2016, GUIDANDO CON GUSTO non è una semplice guida, ma un racconto che saprà accompagnare ogni turista, stimolando la sua curiosità grazie ad una attenta narrazione della realtà del territorio. Nulla è stato trascurato: la tradizione locale, le ricette, le donne e gli uomini, imprenditori che vivono e propongono con passione i servizi di accoglienza turistica; e poi i produttori, i viticoltori, e tutto ciò che dà vita alla rete turistica oltrepadana del territorio pavese è narrato con passione nel libro-guida.

Il volume è composto da 174 pagine su carta plastificata, con rilegatura a spirale: un formato che rende la guida robusta e pratica nonché facilmente consultabile in ogni condizione di viaggio in auto, moto e bicicletta. Oltre alla narrazione degli itinerari contiene le ricette della zona e la attenta descrizione di agriturismi, alberghi, ristoranti e di altre strutture recessive.Una pratica tasca nella terza pagina di copertina contiene una mappa ripiegata di cm. 36 x 48, ove sono riportati tutti gli itinerari. L'opera è stata realizzata da Patrizio Chiesa e Gianni Maccagni, esperti operatori del settore turistico con grande conoscenza del territorio dell'Oltrepò Pavese. Ha collaborato il giornalista e motociclista viaggiatore Massimo Tamburelli.itinerari

Emanuele Bottiroli - Direttore Consorzio Tutela Vini O.P.

Emanuele Bottiroli - Direttore Consorzio Tutela Vini O.P.

Guidando con Gusto è la guida che dà un'anima e un'identità editoriale a un territorio bello da vivere e da gustare. Racconteremo ai giovani winelovers e al mercato la storia della prima zona vitivinicola di Lombardia. L'Oltrepò è la culla della spumantistica Metodo Classico d’Italia e la patria del Pinot nero (3.000 ettari su un totale di 13.500 vitati). Nella seconda metà del 1700 si cominciò a spumantizzare, ma fu nel 1865 che si spumantizzò per la prima volta partendo da barbatelle di Pinot nero selezionate in Francia. Nel 1912 la SVIC (Società Vinicola Casteggio) esportava già i suoi pregiati spumanti a New York. La cantina La Versa, fondata nel 1905, estese invece in modo capillare la rete distributiva degli spumanti di qualità d’Oltrepò in tutta Italia, a partire da Milano e dalle grandi città del Nord. Oggi in Oltrepò tante aziende traducono in valore, presente e futuro, una lunga tradizione. Grandi vini e spumanti si fondono sul territorio con uno scrigno di sapori, una rete ricettiva articolata, paesaggi collinari e montani incontaminati oltre a uno storico polo termale per il benessere. Oltrepò è... emozioni.

www.vinoltrepo.it

loghinoIl territorio dell’Oltrepò Pavese appartiene  alla Provincia di Pavia; la sua forma ricorda un triangolo, un grappolo d’uva guarda caso, si caratterizza per la sua collocazione a sud (oltre il Po) e per la prevalenza di terreno collinare. Il suo confine naturale verso sud è rappresentato dalle pendici dell’Appennino. Per la sua posizione geografica e per le sue attrattive eno-gastronomiche, culturali e religiose, è un territorio che vale la pena di scoprire. Per le sue caratteristiche morfologiche e naturali offre una variegata vegetazione e in particolare una tipicità culinaria, legata alla stagionalità e ai prodotti della “terra”. L’agricoltura è l’attività principale, legata prevalentemente alla produzione vitivinicola nella fascia collinare che fa dell’Oltrepò Pavese una delle prime zone, a livello mondiale, per la produzione di Pinot nero. Cibo, vino, cultura, storia e ambiente... OLTREPO' PAVESE... VAL BENE UNA VISITA!

www.oltrepopavese.com

Show Buttons
Hide Buttons